ERBORISTERIA VIVI NATURA
Vai ai contenuti

ALIMENTAZIONE e RICETTE

La nutrizione è integrazione. Per questo da Erboristeria Vivi Natura troverete sempre un consiglio alimentare.
Dopo più di 15 anni di studio personale abbiamo deciso di approfondire la Macrobiotica integrandola alle nostre conoscenze di cronobiologia.
Si tratta per noi di un percorso in continua evoluzione, che portiamo avanti attingendo sempre dalle nuove scoperte in ambito di Medicina Olistica.
Noi tutti, assumiamo più volte durante la giornata degli alimenti che influenzano sicuramente la nostra energia e le nostre emozioni. Spesso le nevrosi o i malesseri cronici sono causati da un'alimentazione scoretta.
Avete mai pensato che l'eccessivo consumo di dolci o di alimenti molto raffinati possa portare a squilibri emotivi molto seri? E di contro che un corretto apporto di sali minerali, aminoacidi e vitamine possa favorire il buon umore e aiutare a combattere ansia e stress?

Vorremmo darvi la possibilità di riflettere su questa frase citata da Giusy De Francesco, nostra insegnante di nutrizione, nel libro " GUARIRE CON IL CIBO", Macro Edizioni.

"I saggi orientali consideravano il cibo come una medicina potenziale, a seconda dell'uso che ne veniva fatto esso era capace di influenzare positivamente o meno l'intero essere, sia fisico che mentale e spirituale".




ALGHE HIJIKI CON PORRO,
MANDORLE E OLIO DI COCCO


Ingredienti:
Mezza ciotola di Porro parte bianca a fettine sottili;
Mezza ciotola di cipollotto parte verde tagliato a striscioline;
Mezza ciotola di alghe Hijiki;
Mezza ciotola di mandorle;
Una mela rossa;
Cipollotto parte verde tenera qb;
1 Cucchiaio di Shoyu;
1 Cucchiaio di olio di cocco.

Procedimento:
🌱Mettere a bagno le alghe in poca acqua che nell’arco di mezz’ora raddoppieranno riempendo la ciotola;
🌱Tagliare la parte verde terminale di un mazzo di cipollotti a fettine diagonali fino ad ottenere mezza ciotola;
🌱Lavare un porro parte bianca, tagliarlo in 2 a livello longitudinale e poi a fettine in diagonale per ottenere mezza ciotola;
🌱 Scaldare l’olio e saltare cipollotto e porro per qualche minuto.
🌱Aggiungere  le alghe con la loro acqua di ammollo e proseguire con la cottura a  fuoco lento con coperchio per 10 minuti, facendo attenzione che l’acqua  non si asciughi completamente, in tal caso aggiungerne due cucchiai alla  volta;
🌱Tagliare le mandorle con il caddie oppure con una forbice a fettine e la mela sbucciata a dadini.
🌱Aggiungere  alle alghe e cuocere per altri 2 minuti. Infine condire con un  cucchiaio di shoyu e guarnire con la parte verde e tenera di un  cipollotto tagliato sottile con la forbice.
🌱Servire calde.

Le Hijiki sono le più yang di tutte le alghe utilizzate in  macrobiotica: ricchissime di sali minerali, sono un valido aiuto per ossa, denti, capelli, unghie e articolazioni. Essendo molto  remineralizzanti, aiutano anche il metabolismo ed il sistema  immunitario.
L’abbinamento con olio di cocco risulta  meraviglioso perché stempera un po’ il gusto “marino” delle Hijiki.  Normalmente non si utilizza in macrobiotica, ma queste sono ricette che  noi rielaboriamo sperimentando nuove strade.
L’olio di cocco,  infatti, è molto utile per contrastare virus e batteri, per il  metabolismo ormonale e per tante altre cose. La parte dei grassi saturi a  catena media lo rende più veloce da assimilare e non dannoso per  l’ipercolesterolemia. Contiene sostanze antiossidanti e alcalinizzanti. Resiste benissimo al calore e ha un sapore che addolcisce le pietanze.

BISCOTTI SEMPLICI

Ingredienti :
200 gr di farina senatore cappelli
170 gr margarina omega 3
150 gr malto di riso
150 gr zucchero di cocco

Procedimento:

🌱Mescolare insieme gli ingredienti in modo da ottenere un impasto morbido ma consistente;
🌱Far riposare in frigo per 30 minuti;
🌱Formare delle palline da posizionare poi su carta da forno;
🌱Cuocere a 200 gradi per 15 minuti;
🌱Far raffreddare.

UDON IN BRODO DI SPAGHETTI DI RISO CON TEMPEH E SHITAKE
(Per 4 persone)


Ingredienti:
4 funghi shitake
2 cucchiai di wakame sacche spezzettate
100 gr di spaghetti di riso nero udon
2 Panetti di tempeh
1 ciotola di daikon a dadini
1 cipolla
4 cucchiaini di shoyu
Cipollotto parte verde qb

Procedimento:
🌱Ammollare gli shitake per un’ora e la wakame per 15 minuti;
🌱Tagliare la cipolla a fettine sottili, il tempeh e il daikon a dadini;
🌱Portare  ad ebollizione 2 litri di acqua e aggiungere la cipolla, il tempeh e  gli shitake tagliati a pezzetti insieme alla loro acqua di ammollo;
🌱 Cuocere per 15 minuti a fuoco lento.
🌱Aggiungere 100 grammi di spaghetti udon di riso nero e le alghe con l’acqua di ammollo;
🌱Cuocere altri 5 minuti.
🌱  A fine cottura aggiungere la shoyu (la quantità dipende dal gusto  personale) e del cipollotto parte verde tenera tagliato in diagonale con  la forbice.
Consigliamo naturalmente di consumarla calda 🥣🍵

ZUCCHINE E COSTE SALTATE AL LIMONE
(Per 4 persone)

Ingredienti:
2 zucchine medie
5 coste parte bianca
La buccia grattugiata di mezzo limone
1 cucchiaino di acidulato di umeboshi
4 cucchiai di olio di sesamo
2 spicchi di aglio
Procedimento:
🌱Lavare le zucchine e le coste parte bianca, tagliarle a pezzetti di circa 1 cm di lato con il caddie;
🌱 Schiacciare e sbucciare l’aglio;
🌱 Saltare in padella aglio, zucchine e coste per circa 5 minuti a fuoco vivo mescolando.
A fine cottura, aggiungere l’acidulato di umeboshi e la buccia grattugiata di mezzo limone.

BOTTARGA CON SEDANO
(Per 4 persone)

Ingredienti:
1 Confezione di bottarga di muggine da tagliare
1 Cespo di sedano parte più tenera (togliere la parte grossa e anche l’attaccatura)
4 cucchiai di Olio d’oliva della migliore qualità
2 cucchiaini di acidulato di Umeboshi
Procedimento:
🌱 Tagliare a fettine sottili la bottarga in senso trasversale;
🌱Lavare il sedano e dividere in due parti in senso longitudinale i gambi più grossi.
🌱Tagliarli tutti in diagonale utilizzando il Caddie, in modo da ottenere fettine sottilissime di dimensioni simili.
🌱Mescolare in una ciotola con 4 cucchiai di olio di oliva e due cucchiaini di acidulato di umeboshi.

INDIVIA BELGA AL FORNO CON PINOLI E OLIO DI COCCO
(Per 4 persone)

Ingredienti:
2 Insalate Indivia Belga
2 Cucchiai di olio di cocco
75 gr di Pinoli
2 Spicchi di Aglio
Sale qb
Procedimento:
🌱Tagliare per lungo l’indivia precedentemente lavata in modo da ottenere delle “fettine” di circa mezzo cm di spessore;
🌱Posizionarle su una teglia da forno e cospargere di olio di cocco, un pochino su ogni fetta;
🌱Aggiungere i pinoli e il sale;
🌱Tagliare  a fettine i due spicchi di aglio e inserirli tra una fetta e l’altra in  modo tale che sprigionino l’aroma ma che possano essere rimossi a fine  cottura senza difficoltà;
🌱Infornare a 180 °C per circa mezz’ora.

LA TORTA DI MELE DI NONNA MITZI
(Rivisitata secondo il nostro punto di vista- ricetta per 6 persone)

Ingredienti:
1 Kg di mele
4 Cucchiai di uvetta
50 gr di pinoli
60 gr di farina di kamut
35 gr di farina di riso
1 uovo e un tuorlo
200 gr di zucchero di cocco
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 Limone buccia
1 cucchiaino di cannella in polvere
Cognac qb
Sale un pizzico
2 Cucchiai di olio di cocco
Procedimento:
🌿Sbucciare le mele e tagliarle a fettine molto sottili.
🌿Montare le uova con 100 gr.
di zucchero con uno sbattitore elettrico.
🌿Aggiungere la farina gradualmente, fino ad ottenere il classico composto morbido tipico delle torte, che “scenda a nastro”.
🌿Mescolare  un cucchiaino di lievito per dolci con poco latte di riso e aggiungerlo  all’impasto insieme ad un pizzico di sale e alla buccia di un limone  grattugiata.
🌿Cospargere una tortiera di olio di cocco e farina di riso e
versare l’impasto.
🌿Ammollare le uvette in poco cognac. Aggiungere nella
tortiera le mele a fettine, l’uvetta “strizzata” e i pinoli.
🌿Livellare la superficie,
🌿Cospargere  gli altri 100 gr di zucchero mescolato con un cucchiaino di cannella in  polvere e cospargere con 2 cucchiai di olio di cocco scaldato in  precedenza per renderlo liquido;
🌿 Infornare in forno caldo a 200 °C non ventilato per un’ora.

PLUNCAKE DI FARINA DI MANDORLE E CAROTE

Ingredienti:
300 gr di farina d mandorle;
300 gr di carote a pezzetti;
250 gr di malto di riso;
4 uova;
80 gr di farina di riso;
Scorza di limone grattugiata;
Mezza bustina di lievito per dolci;
1 pizzico di sale;
Procedimento:
🌿Pelare le carote e tagliarle a pezzetti;
🌿frullare e aggiungere la scorza d limone grattuggiata;
🌿A parte sbattere le uova con il malto di riso e aggiungere al composto;
🌿Aggiungere la farina di mandorle,la farina di riso,il lievito e il pizzico di sale e sbattere ancora per qualche minuto;
🌿Versare nella tortiera e infornare per 45 min a 180 gradi.
Adatta anche ai celiaci o semplicemente a chi non tollera il glutine.

CREPES DI GRANO SARACENO SALATE CON CREMA TAHIN AL LIMONE E PETALI DI ROSA
(Per 4 persone)
Ingredienti:
4 Cucchiai abbondanti di farina di grano saraceno     
Un cucchiaino di acidulato di umeboshi
4 Cucchiai di Crema Tahin
2 limoni
4 Cucchiaini do olio di cocco
2 Rose gialle grandi
4 Rose gialle per guarnire (Facoltativo)    
2 Cucchiaini di Sale
16 cucchiai di latte di avena
Procedimento:
🌿Mescolare la farina di grano saraceno col sale e con acqua, quanto basta per ottenere un composto molto fluido;
🌿Scaldare in una padellina di circa 15 cm di diametro un cucchiaino di olio di cocco;
🌿Cuocere le crepes in modo più uniforme possibile da entrambi i lati;
🌿Preparare 4 crepes;
🌿Mescolare nel suribachi la tahin con il succo dei limoni spremuto e con il latte di avena;
🌿Aggiungere alla fine l’acidulato e mescolare bene.;
🌿Posizionare una crepe per ogni piatto e coprire con la crema lasciando un bordino sottile scoperto;
🌿Spezzettare un parte dei petali della rosa per ogni porzione e inserire i pezzetti all’interno della crema, per poi utilizzare i restanti per decorare il bordo e la rosa intera da posizionare al centro;
🌿Grattugiare le scorze dei due limoni e cospargere tutte le crepes a pioggia.
 




RISO SALTATO CON VERDURE DI STAGIONE



Ingredienti:
Una parte di riso semintegrale e una parte e mezza d’acqua
Mezzo porro
4-5 carote
Mezza verza
Semi di sesamo tostati
Olio di girasole
Shoyu
Sale marino integrale q.b.

Procedimento:
🌱 Lessare  il riso, intanto tagliare il porro in due in lungo e tagliarlo a  mezzaluna, mettere sul fuoco una padella con 3 cucchiai di olio di  girasole e far saltare per qualche minuto.
🌱 Aggiungere  le carote tagliate a fiammifero e far rosolare, dopo qualche minuto,  ricordo che le verdure devono rimanere croccanti.
🌱 Aggiungere la verza tagliata a striscioline e completare la cottura a fuoco medio.
🌱 Per  la tostatura dei semi di sesamo è sufficiente mettere due cucchiai  precedentemente sciacquati in una padellina antiaderente e far tostare a fuoco basso, i  semi avranno completato la tostatura quando prendendoli con un cucchiaio  si staccheranno completamente.
🌱 A questo punto basta aggiungere il riso precedentemente cotto alle  verdure, far saltare in padella per 5 min aggiungendo un paio di  cucchiai di shoyu e infine i semi di sesamo tostati.

FINOCCHI STUFATI CON MANDORLE E ZENZERO

Ingredienti:
Finocchi grandi
 1 Porro piccolo
 16 mandorle
 Shoyu q.b.
 4 cucchiai di olio di sesamo
 5 cm di zenzero radice fresca

Procedimento:
🌱 Tagliate le mandorle a fettine con la forbice;
🌱 Lavate i finocchi e togliete i gambi, tagliateli in quarti e poi a fettine molto sottili;
🌱Tagliate in due il porro longitudinalmente, lavatelo, togliete le barbe e tagliatelo in diagonale a fettine sottili.
🌱 Scaldate l’olio in una padella antiaderente, saltate il porro per un minuto.
🌱Aggiungete il finocchio con un pizzico di sale e lasciatelo andare con coperchio a fuoco lento per circa 5 minuti.
🌱 Finire la cottura a fuoco vivo, fino a quando compare un inizio di  doratura.
🌱Aggiungere le mandole a fettine e la shoyu.
🌱Terminare la cottura per un minuto, mescolando con delle bacchette di legno.
🌱Alla fine, grattugiare lo zenzero e mescolatelo al resto.

BUDINO ALLA VANIGLIA



Ingredienti:
1 Tazza grande di latte di riso;
1 cucchiaio di Kuzu;
2 cucchiai di malto di riso;
1 cucchiaino di vaniglia in polvere;
1 cucchiaio di mandorle tostate.

Procedimento:

🍃 Diluire il kuzu in tre cucchiai di acqua in una ciotolina, mescolare in una pentola insieme al al latte di riso.
🍃 Mettere la pentola sul fuoco e sciogliere due cucchiai di malto mentre il latte si scalda a fuoco lento.
🍃Mescolare bene il tutto, altrimenri si formano i grumi.
🍃Da quando bolle aspettare circa un minuto;
🍃Versare il tutto in una ciotola e diluire con pazienza la vaniglia in polvere.
🍃Far raffreddare in frigo un paio d'ore circa.
🍃Tagliare le mandorle a fettine e cospargere il budino

RICETTA DI FINOCCHI PRESSATI CON MANDORLE E UVETTA
(per 4 persone)





Ingredienti:
2 Finocchi grossi senza i gambi e senza parti “rovinate”;
4 Cucchiai di acidulato di umeboshi;
1 Cucchiaio di “uvetta”;
2 Cucchiai di mandorle tostate;
4 Cucchiai do olio di oliva;

Procedimento:

🌱Tagliare a fettine sottili seguendo le nervature dei finocchi precedentemente divisi a metà;
🌱 Posizionare su un piatto (oppure ancora meglio sarebbe usare una  pressa) e aggiungere 4 cucchiai di acidulato di umeboshi (se manca va  bene anche il sale);
🌱Mescolare bene con le mani in modo che l’acidulato si distribuisca in modo uniforme.
🌱Mettere un peso di almeno 2 Kg per un’ora circa.
🌱Togliere l’acqua che si forma, trasferire i finocchi pressati in una  terrina e condire con 4 cucchiai di olio d’oliva, le uvette e le  mandorle tagliate a striscioline con un forbice.

TORTA DI ARANCE E MANDORLE  DI NONNA ANNA

Ingredienti:
250 gr di Farina di Mandorle
2 Arance Dolci Siciliane Bio
4 Uova
200 gr zucchero di cocco
1 bustina di lievito per dolci
20 gocce di olio essenziale di arancio dolce o amaro
Sale un pizzico
Procedimento:
🌱Cuocere le arance con acqua abbondante per un’ora a fuoco lento.
🌱Montare i rossi con lo zucchero.
🌱Unire la farina di mandorle e mescolare.
🌱Tagliare le arance
 precedentemente raffreddate in 4 parti, verificando che non abbiano  semi, altrimenti vanno tolti: frullarle con frullatore ad immersione,  oppure in un mixer, e aggiungerle all’impasto insieme al lievito e a 20  gocce di olio essenziale di arancio dolce o amaro.
🌱Montare  gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale, unirli lentamente  all’impasto mescolando dall’alto verso il basso, facendo attenzione a  non“smontarli”.
🌱Infornare per 40 minuti a 160 °C.

COSTE SCOTTATE CON TAHIN AL LIMONE
(Per 2 persone)

Ingredienti:
10 Foglie di coste medie, parte verde
2 Cucchiaini di Tahin
Mezzo limone spremuto
4 Pizzichi di sale
6 Cucchiai di acqua di cottura delle coste
1 Gambo di cipollotto parte verde tenera
Procedimento:
🌱Lavare e scottare in acqua bollente le coste (parte verde) per un minuto;
🌱Scolare bene e metterle sopra una stuoia di bambù che si usa anche per il sushi;
🌱Arrotolare le coste e premere con forza per far uscire tutta l’acqua residua;
🌱Se non si è abituati, consigliamo di utilizzare dei guanti di gomma per evitare di scottarsi;
🌱 Aprire la stuia e posizionare le coste pressate che avranno assunto la forma di un cilindro su un tagliere;
🌱Tagliare a rondelle col Caddie. Posizionare le rondelle su un piatto;
🌱Preparare  nel suribachi la crema di sesamo al limone: mescolare due cucchiaini di  crema tahin, il succo di mezzo limone, 6 cucchiai di acqua di cottura  delle coste e 4 pizzichi di sale. La crema andrà versata sopra le  rondelle e guarnita con cipollotto parte verde tagliato in diagonale con  la forbice.

LENTICCHIE CON PORRI E CAROTE
(Ricetta per circa 4 persone)

Ingredienti:
1 tazza di lenticchie (piccole, scure, la varietà che non necessita ammollo)
1 Porro piccolo
1 Carota
1 Spicchio da Aglio
2 Cucchiai di cipollotto parte verde tagliata fine
4 cucchiai di Salsa di soia shoyu
4 Cucchiai di olio di sesamo
12 cm circa di alga Kombu
Procedimento:
🌱 Sciacquare le lenticchie. Lavare e tagliare la carota a dadini.
🌱Tagliare  in due il porro longitudinalmente, lavarlo, togliere la parte dura e le  “barbe”, tagliare delle fettine sottili in diagonale possibilmente  utilizzando il Caddie.
🌱Saltare  le verdure con l’olio nella pentola a pressione, aggiungere uno  spicchio di aglio sbucciato e schiacciato e l’alga Kombu intera.
🌱Dopo 2 minuti aggiungere le lenticchie e un pizzico di sale, scaldare ancora per altri 2 minuti e aggiungere due tazze di acqua.
🌱Chiudere la pentola, mandare in pressione e cuocere per 25 minuti a fuoco lento con spargifiamma.
🌱A  fine cottura condire con 4 cucchiai di shoyu e 4 cucchiai della parte  verde e tenera del cipollotto tagliata fine in diagonale con una  forbice.

ZUPPA PRIMAVERILE CON ASPARAGI E SHITAKE
 
 
Ingredienti:      
Una tazza di asparagi parte tenera tagliati a pezzetti di circa due centimetri
4 Funghi Shitake
Una cipolla bianca
Una tazza Daikon radice a pezzetti
Un cucchiaio Wakame
Un ciuffo di Finocchio parte verde
4 cucchiaini di succo di Zenzero radice
4 cucchiaini di salsa di soia
Procedimento:
🌱Mettere a bagno i funghi Shitake per un’ora e la wakame per 15 minuti in poca acqua. Portare ad ebollizione 8 tazze di acqua con un pizzico di sale.
🌱Aggiungere la tazza di asparagi e il daikon tagliati a pezzetti, la cipolla tagliata a fettine seguendo le nervature, i funghi e le alghe con la loro acqua di ammollo. Cuocere per 10 minuti.
🌱Grattugiare lo zenzero in modo tale da ottenere 4 cucchiaini di succo e unirlo alla zuppa insieme a 4 cucchiaini di shoyu.
🌱Guarnire infine con un ciuffo di finocchio a pezzetti.
 

 
 
 

Torna ai contenuti