ERBORISTERIA VIVI NATURA
Vai ai contenuti

OLI ESSENZIALI

Gli oli essenziali sono miscele complesse di composti volatili, liquidi e solidi che si ritrovano nelle strutture vegetali cui conferiscono l’odore caratteristico e sono intimamente connessi con i processi vitali che si svolgono nella pianta.
Essi sono localizzati in diverse parti della pianta: nelle foglie, fiori,steli,corteccia,radice ,nei frutti e nei semi.
Gli oli essenziali hanno un' importante funzione biologica nelle piante,  si ritiene che siano dei prodotti di eliminazione nei processi metabolici.
Sono anche coinvolti nei processi di impollinazione per attrarre gli insetti, oltre ad avere un ruolo importante nel creare delle “barriere di protezione” per difendersi da altre forme vegetali o dalla predazione da parte degli animali.
I metodi di estrazione variano a seconda della natura delle essenze, delle loro proprietà e di dove essa si trovi contenuta nella matrice vegetale.
I metodi principali sono: per spremitura,per estrazione mediante grassi o solventi,per distillazione (in corrente di vapore e a pressione ridotta).
Essi offrono un ampio spettro di applicazioni.
Vengono infatti impiegati nell’industria farmaceutica ed alimentare come aromatizzanti e correttivi dei sapori,nell’industria essenziera per profumare saponi, schiume da bagno e per la formulazione di profumi e cosmetici.
Ci sentiamo di dire che sicuramente l’uso più affascinante e interessante degli oli essenziali riguarda l’aromaterapia. Inizialmente questo termine venne utilizzato nel 1935 dal chimico- cosmetologia francese Gattefossè per sottolineare le proprietà  antibatteriche degli oli essenziali e la loro capacità di attraversare la pelle.
Le proprietà terapeutiche degli oli essenziali sono innumerevoli, essi possono sostenere l'equilibrio fisiologico dell'organismo (omeostasi), dunque è ideale  qualche goccia per via orale di oli essenziali puri , secondo consigli di personale qualificato, in quanto essi hanno azioni dirette su organi e apparati.
La proprietà antisettica è quella più studiata, ma essi trovano  applicazione anche come diuretici ( ginepro e sambuco),come stomachici  (Finocchiaro,anice ,salvia e menta), come sedativi e  antispasmodoci (camomilla, valeriana e melissa)e infine come balsamici  ((eucalipto,pino).
Gli oli essenziali possono esssere utilizzati per la Cosmesi e igiene personale, per la cura del corpo, del viso, dei capelli e delle unghie.
Ideali per i messaggi se diluiti in oli vegetali vettori (esempio olio di mandorle dolci) che permettono di sfruttarne al meglio le caratteristiche.
Sono inoltre meravigliosi anche in cucina. Gli oli essenziali protagonisti dei piatti sollecitano olfatto e gusto e impreziosiscono cibi cotti, crudi e bevande.
In casa e giardino migliorano l'umore e prestazioni mentali, favoriscono l'igiene e il confort. Disinfettano e tengono lontani insetti anche dalle nostre piante domestiche.
Le nostre case di riferimeno sono Erbamea e Fitomedical.
 Erbamea propone 39 oli essenziali in confezione da 10 ml, notificati  come integratori alimentari presso il Ministero della Salute. Tutti  naturali, questi oli essenziali sono estratti da fiori, foglie, frutti,  cortecce e radici, utilizzando il metodo in corrente di vapore o per  premitura. Erbamea seleziona costantemente in modo rigoroso i propri  fornitori in Italia e all’estero per assicurare e offrire sempre oli  essenziali della migliore qualità.
Fitomedical presenta oltre 100 essenze, pure e naturali al 100%, suddivise in due Categorie: Food e Non Food per orientare il consumatore ad un loro corretto uso.



Torna ai contenuti